Quando si pensa all’estate, la maggior parte dei guidatori si immagina finestrini abbassati, musica ‘a palla’ e tanta allegria. Nulla da discutere sulle ultime due scelte, ma spesso ci si dimentica quanto l’uso del condizionatore possa risultare particolarmente vantaggioso in ottica risparmio.

UN’INTERESSANTE SCOPERTA – Tra coloro che lo criticano per le temperature troppo fredde (con conseguenti possibili mal di gola) e chi sostiene la sua presunta incompatibilità al bisogno di mantenere i consumi sotto controllo, questo imprescindibile accessorio è spesso oggetto di discussioni. Guai soprattutto a ipotizzarlo per i lunghi viaggi in automobile, secondo una credenza che vede i vetri laterali meno impattanti in quanto a carburante utilizzato prossima a essere rimessa in dubbio da recenti studi condotti.

LE INDAGINI – Protagonista della ricerca SAE International, un comitato formato da 128.000 ingegneri ed esperti tecnici in ambito aerospaziale, automobilistico e veicolistico. Trattasi di un ente americano (sede a Troy, città situata nello stato del Michigan) di formazione, cioè in grado di prescrivere regole di carattere generale e particolare per la progettazione, costruzione e collaudo di impianti, macchinari e materiali.

DOVE CONVIENE – L’esito dei lavori condotti si è mostrato sorprendente, pronto a esibire come in determinate circostanze l’impianto di climatizzazione risulti più efficace rispetto al guidare con i finestrini aperti. Fra i percorsi dove si manifesta maggiormente la convenienza vi è l’autostrada, quando l’aerodinamica della macchina peggiora in misura notevole se si viaggia col gomito di fuori.

I CONSIGLI – Nonostante manchino delle statistiche esatte riguardanti particolari momenti di utilizzo, viene reso palese che le pretese energetiche del condizionatore dipendano da diversi parametri, fra cui la velocità, l’umidità esterna e le condizioni di traffico. I suggerimento forniti pertanto sono di far scendere i finestrini e attendere qualche minuto prima di accendere il dispositivo e cambiare aria nell’abitacolo quando si affronta un viaggio di più ore.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 6 Media: 3.8]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 5 =