Cambio gomme: quando passare alle estive e come scegliere le migliori

E' consigliabile entro il 15 aprile procedere con la sostituzione: è concessa una proroga di un mese

cambio gomme

La stagione più calda è ormai alle porte e si avvicina così il momento in cui effettuare il cambio gomme all’auto. Tutti sono quindi invitati ad abbandonare gli pneumatici invernali per passare a quelli estivi.

Cambio gomme: è fondamentale farlo?

A ogni cambio stagione si parla della necessità di sostituire le gomme dell’auto. Secondo la normativa in vigore si deve circolare con gli pneumatici invernali (o da neve) dal 15 novembre al 15 aprile, momento in cui diventa necessario passare a quelle estive. In quest’ultimo caso è comunque possibile usufruire di un mese di proroga, fino al 15 maggio.

Chi si chiede se si tratti di un’operazione comunque obbligatoria da effettuare riceverà una risposta negativa. Per preservare la sicurezza di chi sale a bordo e degli altri automobilisti è però consigliabile farlo. Le gomme termiche (invernali), infatti, non possono viaggiare a lungo a una termperatura superiore ai 7°C per il loro tipo di struttura e di mescola. Frenata, aderenza, guidabilità e consumo di carburante non daranno mai gli stessi risultati se si decide di viaggiare con gomme fuori stagione.

Cambio gomme: come scegliere le più adatte

Per non incorrere in problemi o disagi durante i viaggi diventa fondamentale valutare con oculatezza gli pneumatici da montare sulla propria vettura. E’ innanzitutto necessario controllare quali misure sono presenti sulla carta di circolazione della vostra auto. In base al tipo di modello è richiesta infatti un tipo di gomma specifica. Effettuata questa operazione, si può decidere quale sia il marchio a cui affidarsi. Negli ultimi tempi il mercato offre prodotti interessanti come rapporto qualità – prezzo.

Le promozioni possono quindi essere un’occasione da sfruttare, ma è consigliabile scegliere non solo in base al costo minore. Solitamente è bene affidarsi a marche di qualità o almeno a produttori conosciuti. Questo consente di effettuare valutazioni più precise sul reale valore dell’acquisto. Prima di essere messi in vendita i brand più importanti effettuano dei test su strada per verificare il livello di affidabilità. Sceglierli consente quindi di non mettere a repentaglio la propria sicurezza né quella degli altri automobilisti.

Cambio gomme: come muoversi in vista dell’estate

Quando è necessario effettuare il cambio gomme dell’auto è bene affidarsi a un esperto. In questo caso, una volta effettuato il lavoro, si riceverà una specifica dichiarazione da aggiungere ai documento del veicolo.

Per quanto riguarda gli pneumatici estivi è necessario che abbiano un’elevata caratura: si tratta di una caratteristica che consente all’abitacolo di mantenere un contatto stabile durante le lunghe percorrenze a velocità elevata. Valutare le varie proposte presenti sul mercato può quindi essere utile. Per soddisfare questa esigenza il il Touring Club Svizzero ha pubblicato il Test pneumatici estivi 2017, una comparativa su 31 tipi di gomme in due misure. Ogni automobilista può quindi fare la propria scelta sulla base delle performance registrate.

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 5 =