Batteria auto: come misurarne l’efficacia e quando cambiarla

Indicati il densimetro o il voltometro

La batteria dell’auto va sostituita periodicamente, onde evitare di rimanere bloccati durante un viaggio. Riassumiamo le regole comuni.

STRUMENTI DI RILEVAMENTO

Solitamente suggerito di fare il cambio ogni tre anni, maggiore attendibilità viene concessa tenuto il dispositivo elettronico sotto costante osservazione. La misurazione avviene con un attrezzo chiamato densimetro, che generalmente ha una forma simile a una siringa, strumento volto a prelevare l’acido e analizzarlo, fornendo all’automobilista utili indicazioni. Accertamento possibile anche con il voltometro. Laddove quest’ultimo indicasse un’efficacia troppo bassa, il rimpiazzo andrebbe immediatamente eseguito. Altre indicazioni preziose risultano dal funzionamento delle luci, dei fari e della centralina che gestisce ESP e ABS. Se l’automobilista riscontrasse dei problemi con il funzionamento di questi sistemi , la colpa sarebbe quasi certamente di una batteria troppo vecchia.

I RISCHI DEL FAI-DA-TE

Essenziale la sostituzione se il veicolo stenta a partire, ha dei problemi o subisce un fermo forzato fin troppo prolungato poiché l’inattività può generare effetti negativi, come quello esercitato dal freddo. Diretta ad accertare la necessità dell’operazione il controllo della densità dell’elettrolito. Riscontrate complicazioni, il cambio della batteria dovrà essere svolto il prima possibile. Nel caso presenti problemi durante le operazioni di ricarica è perché dev’essere sostituita al più presto poiché prossima a spegnersi. La procedura richiede a ogni modo certe conoscenze fondamentali. Qualora infatti il cambio avvenisse in modo maldestro, la batteria potrebbe danneggiarsi o rovinare la macchina. Meglio pertanto andare nell’officina di fiducia, lasciando a un professionista il compito. L’esperienza maturata da un meccanico diverrà decisiva per assicurare che eventuali imprevisti non producano conseguenze particolarmente gravi, fino a rendere totalmente inagibile il mezzo, perdita ancor più significativa da un posto di vista economico.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × uno =