Autovelox fissi e mobili: le migliori app per identificarli

Questa la nostra classifica, elaborata dopo numerosi test e osservando le recensioni degli utenti negli store digitali di Android e iOS.

Sono veramente tante le applicazioni che identificano e segnalano la presenza di autovelox, fissi e mobili, e altri sistemi per la misurazione elettronica della velocità, come i tutor, ad esempio. Questa la nostra Top 5 delle migliori app per autovelox.

Top 5 delle migliori app per autovelox

Questa la nostra classifica , elaborata dopo numerosi test e osservando le recensioni degli utenti negli store digitali di Android e iOS.

  1. Autovelox! – quasi quattro milioni di download su Google Play e App Store: il dato da solo indica il livello di gradimento e di efficienza di quest’applicazione che segnala la presenza di autovelox fissi, autovelox mobili, tutor, semafori controllati, Celeritas e Vergilius (due sistemi di rilevazione della velocità media). L’app lancia un allarme quando la vettura si avvicina a una postazione di rilevazione della velocità. Nel caso in cui la velocità dell’auto sia superiore al limite consentito, l’allarme sarà più intenso e insistente. Non costa poco: la versione premium ha un prezzo di 5,99 euro, ma è priva di alcune integrazioni che sono sempre a pagamento (es. autovelox mobili). Però, anche a giudizio di moltissimi utenti, è la migliore app per autovelox.
  2. Waze – è un app social. Semplicemente guidando con Waze acceso si generano informazioni utili per altri automobilisti, segnalando traffico, rallentamenti, condizioni del manto stradale, incidenti e anche la presenza di autovelox fissi e mobili. È gratuita.
  3. iCoyote – simile alla prima della classe, ma leggermente meno efficace. Ha un plus da non sottovalutare: un sistema di prevenzione della sonnolenza. Grazie a un algoritmo che analizza lo stile di guida di una persona (specialmente velocità media e direzione), unito a fattori come l’orario e la lunghezza del percorso, l’app invita l’automobilista a fermarsi, oppure fa domande del tipo “senti le palpebre pesanti?” e “hai il collo indolenzito?”. Un difetto? Costa molto: quasi 12 euro al mese.
  4. Autovelox Italia – funziona esattamente come il più noto Autovelox!, costa poco (2,99 euro) e ha un’interfaccia molto intuitiva. È però mena dettagliata e meno precisa nelle segnalazioni.
  5. Tom Tom Autovelox – molto semplice da usare, non ha tuttavia molte recensioni positive nei digital store di Android e iOS. Gli utenti lamentano la sua imprecisione e i pochi aggiornamenti. Non ha un costo particolarmente accessibile: circa 3 euro ogni mese.

Attenzione alla batteria del vostro smartphone

Un difetto comune di queste app per autovelox è il non essere sempre sempre precise: la percentuale di errore, tuttavia, si attesta sotto il 5%. Consumano anche molta batteria dello smartphone. Nessun problema, invece, in realazione alla stabilità: nessuna delle app per autovelox selezionate (oltre 20) è andata in crash durante i nostri stress test.

Potrebbero interessarti anche:

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 + quattro =