Autovelox: ecco dove sono in autostrada e sulle strade statali

Una mappa costantemente aggiornata per individuare le postazioni mobili e quelle fisse dei rilevatori di velocità.

Le postazioni fisse degli autovelox presenti sulle strade statali e le autostrade italiane sono obbligatoriamente segnalate dalla stessa Polizia di Stato. Non solo. Essendo l’autovelox uno strumento per scoraggiare velocità superiori a quelle massime consentite sulla tratta percorsa, e non uno “punitivo” come qualche automobilista sostiene, sempre la Polizia di Stato redige settimanalmente, regione per regione, anche una mappa con le postazioni mobili.

Una mappa aggiornata ogni lunedì mattina

Sul sito della Polizia di Stato è riportata chiaramente la mappa delle postazioni fisse degli autovelox presenti in autostrada e sulle strade statali. Non solo. È presente, grazie a una collaborazione con la società Autostrade per l’Italia, anche una mappa dei tutor autostradali. Come per altro ribadito nelle ultime direttive emanate dal Ministero dell’Interno, anche le postazioni mobili degli autovelox devono essere espressamente segnalate per tempo. Ogni lunedì mattina, quindi, il sito web della Polizia di Stato provvede a caricare online una mappa, regione per regione, dei dispositivi mobili per il controllo della velocità. Il funzionamento è semplice e intuitivo e può essere consultato anche da device mobile come smartphone e tablet. Con tutte queste informazioni, prendere una multa per eccesso di velocità è quasi impossibile.

App e navigatori altri validi alleati per individuare gli autovelox

Ricordandosi di eseguire i periodici aggiornamenti, anche i navigatori satellitari segnalano automaticamente le postazioni fisse degli autovelox. Ci sono alcune app per smartphone che, inoltre, sono in grado anche di riportare l’esatta ubicazione dei dispositivi mobili. Occorre ricordare che, da quando sono presenti, gli autovelox hanno contribuito a ridurre sensibilmente il numero d’incidenti mortali sulle strade e le autostrade italiane. Un ulteriore contributo è stato fornito dai tutor.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × due =