Assicurazione auto ibrida: quale costa di più

Un confronto tra le diverse assicurazioni

L’acquisto di un’auto ibrida comporta un esborso iniziale di denaro più alto rispetto ad una vettura simile ma con alimentazione tradizionale. Nonostante ciò, l’auto ibrida offre diversi vantaggi, tra i quali possiamo ricordare gli sconti applicati dalle compagnie assicurative.

IL COSTO DELL’ASSICURAZIONE – Le compagnie assicurative, per incentivare l’acquisto di una vettura a doppia alimentazione, offrono sconti sulle Rca. Questi sconti sono giustificati da analisi statistiche sul profilo del guidatore di auto ibride, il quale risulta essere un tipo di automobilista meno problematico, mediamente di età superiore ai 40 anni, sposato con figli ed istruito. Quindi, per le società assicurative, questo tipo di soggetto avrà quindi un costo inferiore rispetto ad altri clienti. Inoltre, dalle indagini di mercato emerge anche che il 62% degli italiani è intenzionato ad acquistare un’auto ibrida nei prossimi due anni. Tra le assicurazioni che offrono sconti a chi possiede un’auto ibrida troviamo la Toro, insieme all’interno Gruppo Generali e Ina Assitalia, le quali offrono uno sconto del 10% rispetto alla regolare tariffa Rca.

LE ASSICURAZIONI A CONFRONTO – Nella ricerca dell’assicurazione auto più conveniente sono molto utili i siti internet che permettono di fare un confronto dei costi delle varie assicurazioni, inserendo il tipo di vettura e i dati personali dell’assicurato, in modo da ottenere un preventivo preciso per le diverse compagnie assicurative. In ogni caso, a titolo di esempio, possiamo fare un confronto di prezzi tra alcune assicurazioni, immaginando che l’assicurato sia un uomo sui 40 anni, con la patente da 22 anni, CU di assegnazione 1 da più di un anno e nessun sinistro nei 5 anni precedenti. La prima vettura considerata è la Honda Jazz 1.3, la cui assicurazione può variare da 236,50 euro con Direct Line a 561,00 con Milano Assicurazioni. Per la Mitsubishi Outlander si parte da 242,79 euro con Direct Line fino ad arrivare a 660,00 con Milano Assicurazioni. L’assicurazione della Toyota Yaris Hibrid parte da 239,46 con Direct Line e arriva a 598 con Milano Assicurazioni. Altra auto considerata è l’Infiniti Q50, la cui assicurazione varia da 338,88 euro con Zurich Connect a 844,00 euro con Milano Assicurazioni. L’assicurazione della Volvo V60 varia da 349,87 euro con Direct Line a 844,00 euro con Milano Assicurazioni. L’ultima auto prese in esame è l’Audi A8 Hybrid, la cui assicurazione varia da 293,93 euro con Direct Line a 723,00 euro con Milano Assicurazioni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 2.5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 3 =