Animali in auto: possibili allergie, cosa adoperare per rimuovere i peli

Qualche semplice consiglio sulla pulizia dell'abitacolo

Proprietari di cani o gatti, capita frequentemente di portare con sè gli animali in auto. In aggiunta alle regole di sicurezza e comfort, bisogna anche rimuovere i peli.

KIT BASE

Puliti gli interni con i normali aspirapolvere degli autolavaggi, giunge il momento di impiegare prodotti specifici. Disponibili in commercio appositi spray anti-bava. Distinguibili quelli per la pelle dei sedili, per i tessuti, per la moquette e per le altre zone della vettura. Occorre spruzzarne una piccola quantità. Da passare sulla zona interessata una spazzola, grande una trentina di centimetri (a circa 15 euro). Negozi specializzati li vendono. Fatta di morbide setole in gomma raccolgono i peli, senza graffiare le superfici. Meglio passare più panni, così che i peli asportati da un posto non vengano trasferiti su un altro. Acquistabile a una decina di euro una specie di rullo adesivo. Ricordatevi tuttavia di cambiare il foglio pretagliato, che ha la colla sulla superficie. Esistono pure attrezzi simili a lame da barba di 20 centimetri (15 euro circa), con una parte in pelle al posto della lametta, che “risucchia” i peli.

EFFETTI POSITIVI

Attenti allo sporco ostinato: quello che s’insinua nelle fibre come bava, fango, impronte di vario genere. Serve spruzzare parecchie volte il prodotto, passando spazzola e panni. Sgrattatori per trasportini sono una valida soluzione, ideale a togliere i cattivi odori. Un’adeguata pulizia degli interni va a beneficio della salute dell’uomo e dell’animale stesso. Se e quando entreranno nella vostra macchina soggetti allergici al pelo d’animale, non soffriranno, e non inizieranno a soffiarsi il naso causa rinite, o a starnutire o tossire. Nessun passeggero potrà avere quindi una crisi d’asma, sempre in agguato specie durante la bella stagione, quando le vie aeree sono già messe a dura prova dai comuni allergeni, ossia i pollini. Bene tenere a portata di mano salviette da passare subito lì dove il vostro animale ha sporcato.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − uno =