Mercedes e BMW: insieme per la ricarica wireless

Le due Case tedesche hanno messo a punto un sistema di ricarica che fornisce più potenza in minor tempo, il tutto senza fili

Il meccanismo di ricarica wireless allo studio di Mercedes e BMW
Il meccanismo di ricarica wireless allo studio di Mercedes e BMW

Quello che al momento sta frenando l’esplosione definitiva del mercato delle auto elettriche è l’elevato tempo di ricarica, la mancanza di stazioni di “rifornimento” e la conseguente limitazione dell’autonomia. Le due big tedesche, Mercedes e BMW stanno studiando una soluzione in partnership per cercare di ovviare a questi problemi.

Più potenza di ricarica in minor tempo

Lo sviluppo delle tecnologie di ricarica delle case tedesche si sta concentrando soprattutto sui tempi di ricarica ed hanno deciso di concentrare gli sforzi per lavorare ad un’evoluzione tecnica che potrebbe abbatterli: la ricarica wireless. Mai più perdite di tempo ad attaccare la macchina alla presa di corrente e, soprattutto, lavorando sullo scambio di energia per induzione, la potenza sarebbe maggiore rispetto ad un cavo fisico, riducendo in modo sensibile i tempi.

Due bobine si scambieranno energia

Il sistema sarebbe molto semplice e in futuro installabile anche nelle abitazioni private. Per ricaricare l’auto basterebbe fermarsi su una piazzola apposita e schiacciare il bottone di ricarica. A quel punto, entrerebbero in funzione due bobine, una montata sull’auto, integrata nel pianale, e l’altra piazzata su una piastra sotto la macchina. Lo scambio, per via induttiva, permette una potenza fino a 3,6 Kw. Il sistema sarebbe già a buon punto ma i tecnici tedeschi sono al lavoro per garantire la massima affidabilità del sistema di “rifornimento” che metta al riparo da possibili inconvenienti spiacevoli, come dispersioni di corrente o la possibilità di prendere scosse durante il trasferimento di energia.

La ricarica wireless sulla Mercedes S500

Il prossimo step sarà il test sul campo che inizierà con l’avvento sul mercato della nuovissima Mercedes S500 Plug-in hybrid in commercio dal prossimo autunno. La nuova ammiraglia di Stoccarda, che avrà il doppio propulsore, elettrico e un V6 bi-turbo, sarà fornita della bobina per la ricarica wireless e, in caso di valutazioni positive, il sistema potrà essere ripetuto su altre vetture.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]