Kia Sportage EcoGPL+, il Suv green a due ruote motrici

Con il restyling di metà carriera, debutta la versione a GPL con il motore ad iniezione diretta.

Kia Sportage restyling
Kia Sportage restyling

La Kia Sportage è disponibile sul mercato italiano anche nella nuova versione a GPL, realizzata in collaborazione con lo specialista BRC ed identificata dalla denominazione commerciale EcoGPL+. Questa declinazione della SUV compatta coreana è equipaggiata con il motore 1.6 GDI ad iniezione diretta da 135 CV di potenza ed è in vendita al prezzo base di 22.750 euro, ovvero 2.500 euro in più rispetto alla versione a benzina da cui deriva, ma identico rispetto alla versione diesel con il propulsore 1.7 CRDi da 115 CV a cui si pone in alternativa.

Le suddette versioni della Sportage sono disponibili solo con la trazione anteriore 2WD a due ruote motrici e con la gamma declinata negli allestimenti Active, Cool e Class. Inoltre, la Kia Sportage è proposta anche con la trazione integrale AWD Rebel, la cui relativa gamma è declinata negli allestimenti Pure, Feel ed R. La Sportage a quattro ruote motrici è equipaggiata solo con l’unità diesel 2.0 CRDi nelle versioni da 136 CV e 184 CV, quest’ultima anche in abbinamento al cambio automatico AT.

La versione EcoGPL+ debutta con il restyling di metà carriera della Kia Sportage, le cui caratteristiche peculiari sono la nuova calandra con struttura tridimensionale a nido d’ape e design a naso di tigre, le nuove luci posteriori a LED, gli inediti cerchi in lega da 17 e 18 pollici, nonché la nuova antenna Shark Fin sul tetto. All’interno, invece, le novità sono rappresentate dal nuovo cruscotto Supervision Cluster con display TFT da 4,2 pollici e schermo touch screen LCD a colori da 4,3 pollici, quest’ultimo utilizzato come interfaccia per il sistema multimediale Kia Media Box, per la telecamera posteriore e l’autoradio Infinity Premium Sound System con sette altoparlanti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]