Hybrid SUV: tutti i modelli a tecnologia ibrida

Motore termico più propulsore elettrico: questo il futuro, e il presente, degli Sport Utility Vehicle, specialmente dei top di gamma.

Stando a molti accreditati analisti del mercato auto, i SUV, specie quelli compatti, saranno tra i modelli più venduti del 2015. Sono auto versatili e spaziose, ma talvolta un po’ inquinanti, anche se quelli di ultima generazione (con motori Euro 5 ed Euro 6) emettono molti meno agenti inquinanti nell’atmosfera rispetto al passato, oltre ad avere consumi contenuti. Gli Sport Utility Vehicle ad alimentazione ibrida, o hybrid SUV, spiccano sotto questi due profili: basso impatto ambientale e rifornimento meno onerosi. Osserviamo assieme i modelli più interessanti di SUV ibridi (motore termico + motore elettrico).

Ibride al top

Iniziamo con i top di gamma. In questo elenco un posto di spicco lo merita il Lexus RX 450h FWD, SUV venduto solo con alimentazione ibrida (un motore termico e ben due elettrici) a partire da circa 55 mila euro. Toyota è leader nel campo delle autovetture ibride e ha deciso che anche il suo marchio dedicato al lusso dovesse sposa questa filosofia. Contenuti i consumi (6,5 l per 100 km sul tratto urbano, 6,3 sul misto e 6 per tratti extraurbani), basse le emissioni di CO2, nonostante il Lexux RX sia un SUV full-size dalle prestazioni sportive (200 km/h, da 0 a 100 km/h in soli 7,8 secondi). Sotto i riflettori, nell’elenco dei SUV ibridi, anche l’ottimo Audi Q5 2.0 TFSI hybrid quattro tiptronic (59 mila euro circa), le cui prestazioni sono solo leggermente inferiori rispetto al Lexux RX. In bilico tra Sport Utility e fuoristrada, nel raggruppamento dei SUV ibridi merita spazio anche il Volkswagen Touareg Hybrid (75 mila euro circa), dotato di un propulsore elettrico da 47 CV. Stesso pianale, medesimo propulsore elettrico, ma maggiore allure sportiva per la Porsche Cayenne S Hybrid (a partire da 85 mila euro circa). Touareg e Cayenne, tuttavia, sono ben distanti, a livello di consumi e quantità di emissioni di CO2, rispetto al Lexus.

Altri SUV ibridi

Meno performanti, e anche meno costosi, gli altri SUV ibridi attualmente in commercio, tra i quali meritano menzione l’Outlander 2.0 Mivec 4wd Phev di Mitsubishi (a partire da 45 mila euro). Ha un’autonomia dichiarata con la sola alimentazione elettrica di circa 40 km. Già sul mercato, ma non in Italia, il piccolo Lexus NX300h (40 mila euro circa), versione compatta del già lodato RX. All’elenco dei SUV ibridi occorre aggiungere la Range Rover Hybrid e Citroen DS 6WR H, la versione di serie della concept Wild Rubis, per il momento destinata solo ai mercati asiatici. Grande attesa, ma forse si dovrà attendere ancora qualche mese, per il G-Code di Mercedes.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − sei =