Auto ibride: cosa sono e come funzionano

Mini guida su quali sono le auto ibride in commercio, come funzionano, quando conviene e perché sceglierle.

motore ibrido

Scegliere un’auto ibrida sta diventando sempre più un’opzione interessante, grazie ai progressi tecnologici che le case automobilistiche stanno mettendo in campo.
Che sia per risparmiare o che sia per l’ambiente, ecco una mini guida sulle auto ibride in commercio al momento.

Come funziona un’auto ibrida

Un’auto ibrida è un’auto che ha un doppio propulsore: accanto ad un propulsore a benzina classico, se ne affianca uno elettrico. Il motore a combustione – quello a benzina – è necessario perché è ciò che permette alle batterie di ricaricarsi, ma soprattutto entra in funzione alle alte velocità, dove il motore elettrico non arriva.
Infatti il motore elettrico funziona alle basse velocità e si aggiunge a quello a combustione nelle accelerazioni repentine.
Il sistema che gestisce la doppia propulsione è un sistema intelligente che “comprende” la situazione e sceglie il tipo di alimentazione più adatta a far muovere il veicolo.

Perché scegliere un’auto ibrida?

Scegliere un’auto ibrida può dipendere da diversi fattori: sicuramente il mercato delle auto, con la crisi energetica, in futuro sarà sempre più orientato su veicoli a doppia alimentazione. Certamente il taglio dei consumi, soprattutto in auto sportive che hanno un costo elevato per quanto riguarda quest’aspetto, è un altro motivo per preferire un’auto ibrida. Non meno importante, anzi punto focale di questa scelta dovrebbe essere anche la netta riduzione delle emissioni che con l’alimentazione ibrida vanno scemando.

Quando conviene scegliere un’auto ibrida?

Meglio scegliere un’auto ibrida, per il momento, se si è “cittadini” ovvero se si usa l’auto su distanze brevi e a velocità basse. Se invece siete di quelli che fanno migliaia di chilometri al mese, l’auto ibrida può rivelarsi più problematica, più che altro dal punto di vista dell’autonomia, che non è ancora molto alta.

Quali modelli di auto ibride ci sono in commercio?

Le case automobilistiche che hanno nel loro parco auto un modello ibrido cominciano ad essere numerose.
Troviamo infatti almeno una cinquantina di modelli delle seguenti case automobilistiche:

Audi (Audi A6 Hybrid, Audi Q5 Hybrid, Audi Q7 Plug-In): prezzi a partire da 50.000 euro, fino a 245 CV.
BMW (Bmw Serie 3 ActiveHybrid, Bmw Serie 5 ActiveHybrid, Bmw Serie 7 ActiveHybrid): dai 50.000 ai 100.000 euro a seconda della serie.
Volvo (Volvo V60 Hybrid Plug-in): sui 60.000 euro, con un totale di 283 CV e con motore Diesel.
Chevrolet (Chevrolet Volt): da 40.000 euro e con un’autonomia solo elettrica di 60 km.
Peugeot (Peugeot 3008 Hybrid, Peugeot 508 Hybrid4, Peugeot 508 RXH): da 36.000 a 44.000 euro
Infiniti (Infiniti Q50): sportiva e di lusso, da 54.000 euro e con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5.2 secondi
Honda (Honda Jazz Hybrid): da 19.000 euro
Lexus (Lexus CT200H, Lexus IS Hybrid, Lexus GS Hybrid, Lexus RX 450h, Lexus LS 600H): dalla più economica a 30.000 euro alla top di gamma che arriva ai 150.000 euro.
Mercedes (Mercedes E Hybrid, Mercedes S400 Hybrid) da 50.000 a 100.000 euro
Opel (Opel Ampera) da 40.000 euro
Mitsubishi (Mitsubishi Outlander PHEV)
Tesla (Tesla Model S)
Porsche (Porsche Panamera E-hyv e Porsche Cayenne Hybrid) da 80.000 euro a 116.000 con un taglio dei consumi di circa il 40%
Citroen (Citroen DS5 Hybrid4): crossover efficentissimo, con un litro si fanno circa 26 km, parte dai 40.000 euro
Range Rover (Range Rover Hybrid, Range Rover Sport Hybrid)
Toyota (Toyota Yaris HSD, Toyota Auris Hybrid, Toyota Auris TS Hybrid, Toyota Prius) dai 18.000 ai 40.000 euro
Volkswagen (Volkswagen Touareg Hybrid, Volkswagen Golf GTE) da 78.000 euro e con lo stesso propulsore della Porsche Cayenne

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 7 Media: 3.1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

13 + otto =