Nissan

La consapevolezza di un maggior rispetto dell’ambiente è sempre più diffusa, anche tra le stesse case automobilistiche, inclusa la Nissan, decisa a festeggiare con un’autentica rivoluzione il quinto compleanno della Leaf e il lancio, previsto il prossimo anno, del veicolo commerciale 100% elettrico e-NV200.

ALCUNI DATI – Dati alla mano, sono più di 500 i taxi non inquinanti che circolano per le strade di ogni angolo d’Europa, soprattutto fra i Paesi Bassi e il Regno Unito. Una manovra dettata pure dalle esigenze stesse dei tassisti, fra i clienti più esigenti visto l’elevato numero di chilometri percorsi giorno dopo giorno. Una dimostrazione di versatilità e sicurezza fornita pure dalla consegna, nel solo 2015, di oltre 100 nuovi modelli per il Vecchio Continente, così da rendere il brand del Sol Levante il più diffuso nel settore.

LA CRESCITA ALL’EST – Uno sviluppo che promette di continuare, tenuto presente l’acquisto della Green Lite Taxi Kft. di ben 65 Nissan Leaf, favorito dai costi di manutenzione stimati inferiori del 40% in confronto ai concorrenti tradizionali a benzina o diesel. La perfetta cornice per diventare la più grande flotta a zero emissioni dell’Ungheria, complice l’installazione di 7 colonnine di ricarica veloce all’interno della città. Portavoce dell’iniziativa il CEO Örs Lévay: “Siamo onorati di essere la prima compagnia di taxi ungherese 100% elettrica. L’autonomia dei 199 km dei veicoli elettrici Nissan che abbiamo acquistato ci permette di caricare la batteria solamente una volta nel corso di un turno. Oltre ad assicurare un importante risparmio sul carburante e sulla manutenzione del veicolo, Nissan LEAF con la sua guida fluida e silenziosa garantisce ai nostri clienti un’esperienza di viaggio più piacevole e per i tassisti i turni di 10 ore risultano meno faticosi”.

ORGOGLIO AZIENDALE – Fiero dei progressi compiuto lo stesso Direttore dei Veicoli Elettrici Nissan in Europa Gareth Dunsmore: “Siamo molto orgogliosi di questo importante traguardo. Nissan ha già consegnato il 30% di taxi elettrici in più rispetto al 2014 e questo valore è in costante crescita, visto che sempre più compagnie di taxi hanno compreso i benefici di diventare 100% elettriche”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4.5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 2 =