Renault Zoe R240, la vettura elettrica dell’anno

Il gruppo francese trionfa alla 29esima edizione del VAB Family Car

Vendere rimane obiettivo primario di una casa produttrice automobilistica, ma pure i riconoscimenti permettono di certificare l’ottimo prodotto realizzato dagli sviluppatori. La Renault ne sa qualcosa, vista la vittoria durante la 29esima edizione del VAB Family Car.

DURA LOTTA – Abile a imporsi la Zoe R240, giudicato il miglior modello appartenente alla categoria dei veicoli elettrici, sia per la giuria di 25 giornalisti specializzati che per le 78 famiglie giudicanti. Un successo reso possibile nonostante la aumentata concorrenza, dato l’aumento a 30 chilometri della gamma di funzionamento elettrico ritenuto minimo al fine di concorrere nella classe ‘green’.

IL CORAGGIO PAGA – In una rassegna dove si sono inserite le vetture ibride o elettriche con Range Extender, il campione transalpino ha conquistato 159 punti complessivi, davanti a Mercedes B250e (154 punti) e Kia Soul (147 punti). I fattori che le hanno permesso di piazzarsi al primo posto, secondo l’opione dei giornalisti dedicati alle quattro ruote, spiccano il prezzo imbattibile, l’ampio spazio interno e il design audace.

AMPI SPAZI, ALTA SODDISFAZIONE – Sempre la stessa parterre ha voluto inoltre sottolineare che il veicolo è alla portata di molte persone a causa della sua maggiore autonomia e il prezzo contenuto. Secondo le famiglie, invece, non solo la vettura è conveniente, ma può inoltre segnare una svolta nel segmento. L’apprezzamento, derivato dagli accessori di buon valore e dal grande bagagliaio,  la rendono valida seconda macchina.

SIMPATICA A GRANDI E PICCINI – Pure i bambini hanno avuto opportunità di esprimere opinioni, non ufficiali chiaramente, pure loro entusiasti di un veicolo ritenuto affascinante per aspetto, scorrevolezza di guida, sedile posteriore comodo e luci graziose.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 + nove =