BMW non ha voluto mancare all’appuntamento con il Salone Internazionale di Ginevra che si conclude il 13 marzo: in questa occasione viene presentata in anteprima mondiale la nuova BMW M760Li xDrive.

UN’ANTEPRIMA MONDIALE – Il Salone di Ginevra continua a essere un evento imperdibile per gli appassionati di motori e anche nell’edizione di quest’anno non mancano i modelli interessanti da vedere da vicino. Tra questi, c’è certamente BMW, che mette in mostra per la prima volta al mondo la M760Li xDrive. E’ inoltre l’occasione per l’esordio della iPerformance, simbolo del passaggio tecnologico da BMW i al core – brand BMW. Da luglio 2016 il sistema sarà presente su tutte le vetture ibride plug-in della casa automobilistica. Il nuovo modello presenta il primo motore dodici cilindri a benzina M Performance TwinPower Turbo. La vettura è in grado di arrivare a448 kW/610 CV, accelerando da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi (consumo di carburante nel ciclo combinato: 12,6 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 294 g/km).

LA NUOVA DENOMINAZIONE iPERFORMANCE – A partire da luglio 2016 tutte le vetture ibride plug-in della casa automobilistica tedesca saranno contrassegnate dalla nuova caratteristica “iPerformance”. Questi modelli del transfer di know how nel campo dei motori elettrici, delle cellule della batteria e dell’elettronica di controllo. A livello estetico, invece, questo genere di auto presenterà il logo BMW i sulla fiancata anteriore, a cui si affiancano alcuni elementi di colore blu nel doppio rene e nei mozzi delle ruote. Il logo eDrive è collocato sul montante C. E’ inoltre possibile in questo caso usufruire dell’offerta BMW i 360° ELECTRIC, inclusa la BMW i Wallbox.

AUTO ELETTRICHE DA PRIMATO – La casa automobilistica tedesca i è il produttore di auto elettriche premium con la più ampia presenza sul mercato nel mondo e offre con la BMW i3 l’unica automobile elettrica del mondo con bilancio di CO2 certificato.

,Il gradimento dei visitatori dell’esposizione svizzera per un marchio di livello come l’azienda con sede a Monaco di Baviera sarà certamente elevato. Sarà inoltre l’occasione anche per vedere da vicino le potenzialità della ricerca intelligente di parcheggio On-Street Parking information, un aiuto importante per trovare più facilmente parcheggio libero in città.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − quindici =