La Cina prenota un posto da superpotenza anche nel mondo delle supercar elettriche. Realizzata dalla NextEV, la Nio EP9 è la più veloce della categoria.

ENERGIA INFINITA

Saranno prodotti solo 6 esemplari di EP9. Ciascuno spinto da quattro motori elettrici in grado di sviluppare complessivamente 1.360 Cv di potenza massima e 1.480 Nm di coppia motrice. Due batterie agli ioni di litio li alimenteranno, raffreddate ad acqua. Posizionate lateralmente al corpo vettura facilitano la sostituzione in tempi brevi. Il “battery pack” garantisce a questa Nio un’autonomia di 426 km. Mediante la ricarica rapida, può essere rifornito in 45 minuti. Da primato anche le prestazioni: con un peso di 1.735 kg – l’auto fa largo uso di componenti in fibra di carbonio – la EP9 accelera da 0 a 100 km/h in 2,7 secondi, tocca i 200 km/h in 7,1 secondi e si spinge fino ad una velocità massima di 313 km/h.

SOFFIA IL VENTO DALL’EST

Dalle caratteristiche aerodinamiche estreme del bolide cinese dipendono tuttavia le performance in circuito. All’anteriore figura un labbro regolabile, mentre in coda c’è un alettone retrattile. Elementi che contribuiscono a generare 2.440 kg di deportanza alla velocità di 240 km/h. Valori che, per parlarci chiaro, fanno impallidire quelli di una Formula 1. NextEV starebbe inoltre pensando di lanciare una produzione di modelli “green” per il mercato di massa: va letta in questo senso la partnership siglata con la connazionale Jianghuai Automobile, di proprietà statale.

E’ SOLO L’INIZIO

“La Nio EP9 è nata per spostare in avanti i limiti ha detto William Li, fondatore e presidente della NextEV che ha la sua sede principale a Londra – e questa è la prima tappa della produzione automobilistica di Nio, una dimostrazione della nostra visione e delle nostre capacità tecniche e produttive”. “Siamo convinti – ha proseguito Li – che quando il possesso di un’automobile supera le aspettative allora anche i modelli elettrici diventeranno una scelta naturale per tutti, guidando un domani più sostenibile”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × uno =