La Polizia di Stato a Roma rinnova le auto appartenenti alla sua flotta: sono infatti state consegnate quattro Volkswagen Up dotate di motore elettrico. La fornitura della casa automobilistica tedesca avviene in comodato.

Auto Polizia: a Roma la flotta diventa green

Sono state consegnate a Roma le quattro nuove auto in dotazione alla polizia. Il rispetto per l’ambiente è ritenuto fondamentale: si è deciso così di puntare su quattro Volkswagen Up dotate di motore eletrtrico. Le vetture sono caratterizzate dalla trazione 100% elettrica a emissioni zero e avranno il compito di controllare il territorio cittadino.

Le dimensioni compatte dei veicoli e l’ecosostenibilità dell’alimentazione a batteria rendono i modelli adatti per la loro missione. I quattro mezzi, infatti, dovranno pattugliare il centro storico della capitale. Le auto dovranno spostarsi in tre quartieri del cuore di Roma – Trevi, Celio e Borgo – coprendo anche aree pedonali.

Le caratteristiche delle e-Up!

Le quattro e-up! sono state allestite in Italia grazie alla collaborazione di tre aziende specializzate: la N.C.T. di Chivasso, la C.S.M. e la Artlantis hanno trasformato le auto con livrea ufficiale, lampeggianti e accessori interni necessari per il pattugliamento.

Massimo Nordio, AD di Volkswagen Group Italia, ha quindi voluto esprimere l’orgoglio della sua azienda per il supporto fornito alla Polizia: “Ancora una volta Volkswagen Group Italia e la Polizia di Stato attivano una collaborazione che punta a garantire servizi più efficienti alla collettività. Dal 2015 abbiamo consegnato oltre 1.800 vetture alla Polizia di Stato – tra SEAT Leon, ŠKODA Octavia e Volkswagen Passat –. Questa ulteriore iniziativa consolida una partnership di valore che mi rende orgoglioso e che rinforza ulteriormente il legame tra il Gruppo Volkswagen e l’Italia”.

La e-Up! è equipaggiata con il motore da 60 kW con un’autonomia massima dichiarata di 160 km. I clienti fedeli all’azienda tedesca possono così contare ora su un’alternativa per la mobilità urbana a zero emissioni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 2 =