Nissan e-NV200, esordio elettrico nei veicoli commerciali

Versione elettrica del veicolo commerciale NV200.

Nissan e-NV200
Nissan e-NV200

Dopo il successo registrato dalla compatta Leaf a propulsione elettrica, Nissan introduce il modello e-NV200, versione elettrica del veicolo commerciale NV200. Rispetto alla versione diesel, il Nissan e-NV200 garantisce il 40% in meno dei costi di manutenzione e il 75% in meno dei costi di rifornimento. Sotto al cofano è alloggiato il motore elettrico da 109 CV di potenza e 254 Nm di coppia massima, il quale garantisce un’autonomia massima di circa 165 km. Tuttavia, è disponibile anche la ricarica rapida di mezz’ora che rigenera le batterie per l’80%.

Il Nissan e-NV200 ha il vano di carico da 770 kg di portata e 4,2 metri cubi di capacità, mentre la variante monovolume Evalia ha l’abitacolo configurato per cinque posti. La dotazione di serie, invece, comprende il sistema Bluetooth, l’accensione automatica di fari e tergicristalli, il sistema di apertura Intelligent Key, la presa USB, la retrocamera per il parcheggio, il dispositivo ESP, il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici, la funziona CarWings per l’accensione a distanza del climatizzatore e i sedili riscaldabili.

Il listino italiano del Nissan e-NV200 parte dal prezzo base di 16.480 euro, Iva esclusa e al netto degli incentivi statali, con il canone mensile di circa 60 euro per il noleggio della batterie. In alternativa, il prezzo base con la dotazione di serie completa delle batterie ammonta a 20.436 euro, sempre Iva esclusa. Il Nissan e-NV200 è assemblato nell’impianto spagnolo di Barcellona, mentre le batterie sono prodotte nell’impianto inglese di Sunderland.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]